Centro nuoto Ortignola

Il progetto di TECO+partners, per il nuovo centro nuoto di Imola in via Ortignola, si presenta come un volume puro e compatto che si impone come fulcro riconoscibile del rinnovamento dell’area.
Un’architettura urbana, in stretta relazione con il sito, pensato e organizzato per offrire un punto di ritrovo e incontro alla comunità. Per questo motivo, all’esterno, è stata progettata una piccola ma accogliente piazza con aree verdi alternate ad aree pavimentate, in un gioco di fasce sottolineate da cordoli in cemento che riprendono le direttrici originate dall’edificio stesso.
L’involucro bianco è spaccato da profonde fendiCentro nuoto Ortignolature che tagliano, attraversandolo, il volume, portando la luce all’interno delle piscine.
Dal volume principale, con i muri intonacati di bianco, fuoriescono due volumi più bassi rivestiti con listelli di legno.
La struttura è articolata su due livelli, al piano terra la sala vasche ( vasca nuoto 25×12,50, vasca acquafitness e vasca ludica con getti di acqua calda) che presenta una grande vetrata rivolta verso il giardino, e al livello sottostante due palestre e la zona wellness.
Il progetto, in funzione del suo ruolo pubblico, concilia gli aspetti estetici con il contenimento dei consumi e dei costi di gestione. La collocazione e l’orientamento dell’edificio nell’area, secondo i principi dell’edilizia bioclimatica, consentono di massimizzare risparmio energetico ed il benessere degli utenti.

Location
Imola (BO), Italy

Year
2014

Area
3,060 sqm

Design team
Carlo Rotellini, Giulia Gallerani, Massimo Savini, Claudia Pacchiega, Andrea Talevi, Roberto Belloni, Patrizio Chiavarini, Chiara Utili.

Client
Municipality of Imola

Status
Completed

Photo
Fabio Mantovani

Centro nuoto Ortignola

Il progetto di TECO+partners, per il nuovo centro nuoto di Imola in via Ortignola, si presenta come un volume puro e compatto che si impone come fulcro riconoscibile del rinnovamento dell’area.
Un’architettura urbana, in stretta relazione con il sito, pensato e organizzato per offrire un punto di ritrovo e incontro alla comunità.

Per questo motivo, all’esterno, è stata progettata una piccola ma accogliente piazza con aree verdi alternate ad aree pavimentate, in un gioco di fasce sottolineate da cordoli in cemento che riprendono le direttrici originate dall’edificio stesso.
L’involucro bianco è spaccato da profonde fendiCentro nuoto Ortignolature che tagliano, attraversandolo, il volume, portando la luce all’interno delle piscine.
Dal volume principale, con i muri intonacati di bianco, fuoriescono due volumi più bassi rivestiti con listelli di legno.
La struttura è articolata su due livelli, al piano terra la sala vasche ( vasca nuoto 25×12,50, vasca acquafitness e vasca ludica con getti di acqua calda) che presenta una grande vetrata rivolta verso il giardino, e al livello sottostante due palestre e la zona wellness.
Il progetto, in funzione del suo ruolo pubblico, concilia gli aspetti estetici con il contenimento dei consumi e dei costi di gestione. La collocazione e l’orientamento dell’edificio nell’area, secondo i principi dell’edilizia bioclimatica, consentono di massimizzare risparmio energetico ed il benessere degli utenti.

Location
Imola (BO), Italy

Year
2014

Area
3,060 sqm

Design team
Carlo Rotellini, Giulia Gallerani, Massimo Savini, Claudia Pacchiega, Andrea Talevi, Roberto Belloni, Patrizio Chiavarini, Chiara Utili.

Client
Municipality of Imola

Status
Completed

Photo
Fabio Mantovani

Centro nuoto Ortignola

Il progetto di TECO+partners, per il nuovo centro nuoto di Imola in via Ortignola, si presenta come un volume puro e compatto che si impone come fulcro riconoscibile del rinnovamento dell’area.
Un’architettura urbana, in stretta relazione con il sito, pensato e organizzato per offrire un punto di ritrovo e incontro alla comunità. Per questo motivo, all’esterno, è stata progettata una piccola ma accogliente piazza con aree verdi alternate ad aree pavimentate, in un gioco di fasce sottolineate da cordoli in cemento che riprendono le direttrici originate dall’edificio stesso.
L’involucro bianco è spaccato da profonde fendiCentro nuoto Ortignolature che tagliano, attraversandolo, il volume, portando la luce all’interno delle piscine.
Dal volume principale, con i muri intonacati di bianco, fuoriescono due volumi più bassi rivestiti con listelli di legno.
La struttura è articolata su due livelli, al piano terra la sala vasche ( vasca nuoto 25×12,50, vasca acquafitness e vasca ludica con getti di acqua calda) che presenta una grande vetrata rivolta verso il giardino, e al livello sottostante due palestre e la zona wellness.
Il progetto, in funzione del suo ruolo pubblico, concilia gli aspetti estetici con il contenimento dei consumi e dei costi di gestione. La collocazione e l’orientamento dell’edificio nell’area, secondo i principi dell’edilizia bioclimatica, consentono di massimizzare risparmio energetico ed il benessere degli utenti.

Location
Imola (BO), Italy

Year
2014

Area
3,060 sqm

Design team
Carlo Rotellini, Giulia Gallerani, Massimo Savini, Claudia Pacchiega, Andrea Talevi, Roberto Belloni, Patrizio Chiavarini, Chiara Utili.

Client
Municipality of Imola

Status
Completed

Photo
Fabio Mantovani

Centro nuoto Ortignola

Il progetto di TECO+partners, per il nuovo centro nuoto di Imola in via Ortignola, si presenta come un volume puro e compatto che si impone come fulcro riconoscibile del rinnovamento dell’area.
Un’architettura urbana, in stretta relazione con il sito, pensato e organizzato per offrire un punto di ritrovo e incontro alla comunità.

Per questo motivo, all’esterno, è stata progettata una piccola ma accogliente piazza con aree verdi alternate ad aree pavimentate, in un gioco di fasce sottolineate da cordoli in cemento che riprendono le direttrici originate dall’edificio stesso.
L’involucro bianco è spaccato da profonde fendiCentro nuoto Ortignolature che tagliano, attraversandolo, il volume, portando la luce all’interno delle piscine.
Dal volume principale, con i muri intonacati di bianco, fuoriescono due volumi più bassi rivestiti con listelli di legno.
La struttura è articolata su due livelli, al piano terra la sala vasche ( vasca nuoto 25×12,50, vasca acquafitness e vasca ludica con getti di acqua calda) che presenta una grande vetrata rivolta verso il giardino, e al livello sottostante due palestre e la zona wellness.
Il progetto, in funzione del suo ruolo pubblico, concilia gli aspetti estetici con il contenimento dei consumi e dei costi di gestione. La collocazione e l’orientamento dell’edificio nell’area, secondo i principi dell’edilizia bioclimatica, consentono di massimizzare risparmio energetico ed il benessere degli utenti.

Location
Imola (BO), Italy

Year
2014

Area
3,060 sqm

Design team
Carlo Rotellini, Giulia Gallerani, Massimo Savini, Claudia Pacchiega, Andrea Talevi, Roberto Belloni, Patrizio Chiavarini, Chiara Utili.

Client
Municipality of Imola

Status
Completed

Photo
Fabio Mantovani

Go back
Go back