Kuban Stadium

Il progetto di TECO+Partners ha vinto il Concorso di Architettura indetto per la progettazione del nuovo stadio del FC Kuban di Krasnodar, una delle squadre più antiche della Russia. La struttura, progettata secondo gli standard UEFA e FIFA, ospiterà 45.000 persone in occasione delle partite di calcio ma sarà anche un contenitore per eventi e concerti.
Il nuovo stadio è collocato all’interno della città lungo il fiume Kuban, che la attraversa e che da il nome alla squadra, nel polmone verde della città, un parco urbano di 22 ettari suddiviso in diverse zone: un teatro all’aperto, una parete per l’arrampicata, un punto panoramico e diverse aree picnic.
L’involucro attinge al linguaggio architettonico industriale ispirandosi al futurismo e al costruttivismo russi: i campi di grano alimentati dal fiume sono astratti nelle lastre geometriche dorate e sfalsate come un guscio sfaccettato, riflettente e luminoso rotto da aperture e ombre.
Le lastre dell’involucro si curvano nella copertura che ha un ruolo importante nell’attutire efficacemente il fragore di 45.000 tifosi in festa. Nel cuore dell’arena sportiva anelli planimetrici ordinano la circolazione interna e l’accesso a zone dedicate ad attività commerciali, suite VIP, hospitality lounge e tribune con viste mozzafiato degli avvenimenti sul campo.
L’effetto è sorprendente e crea un segno imponente nel paesaggio urbano.

Location
Krasnodar, Russia

Year
2013

Area
55,000 sqm

Design team
Luigi Benatti, Carlo Rotellini, Massimo Majowiecki, AFL Architects

Client
FC Kuban Krasnodar

Status
Concept

Kuban Stadium

Il progetto di TECO+Partners ha vinto il Concorso di Architettura indetto per la progettazione del nuovo stadio del FC Kuban di Krasnodar, una delle squadre più antiche della Russia. La struttura, progettata secondo gli standard UEFA e FIFA, ospiterà 45.000 persone in occasione delle partite di calcio ma sarà anche un contenitore per eventi e concerti.

Il nuovo stadio è collocato all’interno della città lungo il fiume Kuban, che la attraversa e che da il nome alla squadra, nel polmone verde della città, un parco urbano di 22 ettari suddiviso in diverse zone: un teatro all’aperto, una parete per l’arrampicata, un punto panoramico e diverse aree picnic.
L’involucro attinge al linguaggio architettonico industriale ispirandosi al futurismo e al costruttivismo russi: i campi di grano alimentati dal fiume sono astratti nelle lastre geometriche dorate e sfalsate come un guscio sfaccettato, riflettente e luminoso rotto da aperture e ombre.
Le lastre dell’involucro si curvano nella copertura che ha un ruolo importante nell’attutire efficacemente il fragore di 45.000 tifosi in festa. Nel cuore dell’arena sportiva anelli planimetrici ordinano la circolazione interna e l’accesso a zone dedicate ad attività commerciali, suite VIP, hospitality lounge e tribune con viste mozzafiato degli avvenimenti sul campo.
L’effetto è sorprendente e crea un segno imponente nel paesaggio urbano.

Location
Krasnodar, Russia

Year
2013

Area
55,000 sqm

Design team
Luigi Benatti, Carlo Rotellini, Massimo Majowiecki, AFL Architects

Client
FC Kuban Krasnodar

Status
Concept

Kuban Stadium

Il progetto di TECO+Partners ha vinto il Concorso di Architettura indetto per la progettazione del nuovo stadio del FC Kuban di Krasnodar, una delle squadre più antiche della Russia. La struttura, progettata secondo gli standard UEFA e FIFA, ospiterà 45.000 persone in occasione delle partite di calcio ma sarà anche un contenitore per eventi e concerti.
Il nuovo stadio è collocato all’interno della città lungo il fiume Kuban, che la attraversa e che da il nome alla squadra, nel polmone verde della città, un parco urbano di 22 ettari suddiviso in diverse zone: un teatro all’aperto, una parete per l’arrampicata, un punto panoramico e diverse aree picnic.
L’involucro attinge al linguaggio architettonico industriale ispirandosi al futurismo e al costruttivismo russi: i campi di grano alimentati dal fiume sono astratti nelle lastre geometriche dorate e sfalsate come un guscio sfaccettato, riflettente e luminoso rotto da aperture e ombre.
Le lastre dell’involucro si curvano nella copertura che ha un ruolo importante nell’attutire efficacemente il fragore di 45.000 tifosi in festa. Nel cuore dell’arena sportiva anelli planimetrici ordinano la circolazione interna e l’accesso a zone dedicate ad attività commerciali, suite VIP, hospitality lounge e tribune con viste mozzafiato degli avvenimenti sul campo.
L’effetto è sorprendente e crea un segno imponente nel paesaggio urbano.

Location
Krasnodar, Russia

Year
2013

Area
55,000 sqm

Design team
Luigi Benatti, Carlo Rotellini, Massimo Majowiecki, AFL Architects

Client
FC Kuban Krasnodar

Status
Concept

Kuban Stadium

Il progetto di TECO+Partners ha vinto il Concorso di Architettura indetto per la progettazione del nuovo stadio del FC Kuban di Krasnodar, una delle squadre più antiche della Russia. La struttura, progettata secondo gli standard UEFA e FIFA, ospiterà 45.000 persone in occasione delle partite di calcio ma sarà anche un contenitore per eventi e concerti.

Il nuovo stadio è collocato all’interno della città lungo il fiume Kuban, che la attraversa e che da il nome alla squadra, nel polmone verde della città, un parco urbano di 22 ettari suddiviso in diverse zone: un teatro all’aperto, una parete per l’arrampicata, un punto panoramico e diverse aree picnic.
L’involucro attinge al linguaggio architettonico industriale ispirandosi al futurismo e al costruttivismo russi: i campi di grano alimentati dal fiume sono astratti nelle lastre geometriche dorate e sfalsate come un guscio sfaccettato, riflettente e luminoso rotto da aperture e ombre.
Le lastre dell’involucro si curvano nella copertura che ha un ruolo importante nell’attutire efficacemente il fragore di 45.000 tifosi in festa. Nel cuore dell’arena sportiva anelli planimetrici ordinano la circolazione interna e l’accesso a zone dedicate ad attività commerciali, suite VIP, hospitality lounge e tribune con viste mozzafiato degli avvenimenti sul campo.
L’effetto è sorprendente e crea un segno imponente nel paesaggio urbano.

Location
Krasnodar, Russia

Year
2013

Area
55,000 sqm

Design team
Luigi Benatti, Carlo Rotellini, Massimo Majowiecki, AFL Architects

Client
FC Kuban Krasnodar

Status
Concept

Go back
Go back