Palasport Muggiò

La progettazione del Palazzo dello Sport di Muggiò è occasione di sperimentazione architettonica, strutturale e semantica, per la volumetria importante e per la collocazione dell’edificio che dialoga e si confronta con il tessuto urbano e il paesaggio.
L’impatto dell’intervento è dissimulato da strategie formali: i volumi sono definiti dall’andamento spezzato della copertura che avvolge come una sorta di “scocca” gli ampi volumi, creando un effetto di sospensione, che stacca da terra l’edificio e, nello stesso tempo, ne individua i punti di accesso. Al di sotto della linea di gronda, il prospetto Nord è dotato di ampie porzioni vetrate che conferiscono un senso di apertura del complesso verso la città. All’esterno dell’edificio l’involucro utilizza un sistema a facciata ventilata con un rivestimento in lamiera preverniciata. L’articolazione delle superfici di rivestimento in moduli a pannello e il disegno delle fughe contribuiscono a definire la geometria dei volumi e ad alleggerirne ulteriormente la percezione visiva. Gli spazi di relazione e di rappresentanza sono collocati sul lato strada caratterizzando il fronte con un alto grado di permeabilità visiva.

Location
Muggiò (MB), Italy

Year
2021

Area
8,600 sqm

Team design
Carlo Rotellini, Francesco Pergetti, Francesco Mariani

Client
Municipality of Muggiò

Status/ Project fase
Concept

Palasport Muggiò

La progettazione del Palazzo dello Sport di Muggiò è occasione di sperimentazione architettonica, strutturale e semantica, per la volumetria importante e per la collocazione dell’edificio che dialoga e si confronta con il tessuto urbano e il paesaggio.
L’impatto dell’intervento è dissimulato da strategie formali: i volumi sono definiti dall’andamento spezzato della copertura che avvolge come una sorta di “scocca” gli ampi volumi, creando un effetto di sospensione, che stacca da terra l’edificio e, nello stesso tempo, ne individua i punti di accesso.

Al di sotto della linea di gronda, il prospetto Nord è dotato di ampie porzioni vetrate che conferiscono un senso di apertura del complesso verso la città. All’esterno dell’edificio l’involucro utilizza un sistema a facciata ventilata con un rivestimento in lamiera preverniciata. L’articolazione delle superfici di rivestimento in moduli a pannello e il disegno delle fughe contribuiscono a definire la geometria dei volumi e ad alleggerirne ulteriormente la percezione visiva. Gli spazi di relazione e di rappresentanza sono collocati sul lato strada caratterizzando il fronte con un alto grado di permeabilità visiva.

Location
Muggiò (MB), Italy

Year
2021

Area
8,600 sqm

Team design
Carlo Rotellini, Francesco Pergetti, Francesco Mariani

Client
Municipality of Muggiò

Status/ Project fase
Concept

Palasport Muggiò

La progettazione del Palazzo dello Sport di Muggiò è occasione di sperimentazione architettonica, strutturale e semantica, per la volumetria importante e per la collocazione dell’edificio che dialoga e si confronta con il tessuto urbano e il paesaggio.
L’impatto dell’intervento è dissimulato da strategie formali: i volumi sono definiti dall’andamento spezzato della copertura che avvolge come una sorta di “scocca” gli ampi volumi, creando un effetto di sospensione, che stacca da terra l’edificio e, nello stesso tempo, ne individua i punti di accesso. Al di sotto della linea di gronda, il prospetto Nord è dotato di ampie porzioni vetrate che conferiscono un senso di apertura del complesso verso la città. All’esterno dell’edificio l’involucro utilizza un sistema a facciata ventilata con un rivestimento in lamiera preverniciata. L’articolazione delle superfici di rivestimento in moduli a pannello e il disegno delle fughe contribuiscono a definire la geometria dei volumi e ad alleggerirne ulteriormente la percezione visiva. Gli spazi di relazione e di rappresentanza sono collocati sul lato strada caratterizzando il fronte con un alto grado di permeabilità visiva.

Location
Muggiò (MB), Italy

Year
2021

Area
8,600 sqm

Team design
Carlo Rotellini, Francesco Pergetti, Francesco Mariani

Client
Municipality of Muggiò

Status/ Project fase
Concept

Palasport Muggiò

La progettazione del Palazzo dello Sport di Muggiò è occasione di sperimentazione architettonica, strutturale e semantica, per la volumetria importante e per la collocazione dell’edificio che dialoga e si confronta con il tessuto urbano e il paesaggio.
L’impatto dell’intervento è dissimulato da strategie formali: i volumi sono definiti dall’andamento spezzato della copertura che avvolge come una sorta di “scocca” gli ampi volumi, creando un effetto di sospensione, che stacca da terra l’edificio e, nello stesso tempo, ne individua i punti di accesso.

Al di sotto della linea di gronda, il prospetto Nord è dotato di ampie porzioni vetrate che conferiscono un senso di apertura del complesso verso la città. All’esterno dell’edificio l’involucro utilizza un sistema a facciata ventilata con un rivestimento in lamiera preverniciata. L’articolazione delle superfici di rivestimento in moduli a pannello e il disegno delle fughe contribuiscono a definire la geometria dei volumi e ad alleggerirne ulteriormente la percezione visiva. Gli spazi di relazione e di rappresentanza sono collocati sul lato strada caratterizzando il fronte con un alto grado di permeabilità visiva.

Location
Muggiò (MB), Italy

Year
2021

Area
8,600 sqm

Team design
Carlo Rotellini, Francesco Pergetti, Francesco Mariani

Client
Municipality of Muggiò

Status/ Project fase
Concept

Go back
Go back